Organizzare un evento di successo richiede una combinazione di creatività, precisione e competenze gestionali. Dietro ogni concerto, conferenza, matrimonio o evento aziendale c’è una figura chiave che coordina le attività per garantire che tutto si svolga senza intoppi: l’Event Project Manager (EPM). Questo professionista ha il compito di pianificare, gestire e supervisionare ogni aspetto dell’evento, assicurando che gli obiettivi siano raggiunti e che i partecipanti vivano un’esperienza memorabile.

Organizzare un evento di successo richiede una combinazione di creatività, precisione e competenze gestionali. Dietro ogni concerto, conferenza, matrimonio o evento aziendale c’è una figura chiave che coordina le attività per garantire che tutto si svolga senza intoppi: l’Event Project Manager (EPM). Questo professionista ha il compito di pianificare, gestire e supervisionare ogni aspetto dell’evento, assicurando che gli obiettivi siano raggiunti e che i partecipanti vivano un’esperienza memorabile.

Diventare Event Project Manager 

Organizzare e gestire un evento, specialmente se di grandi dimensioni, è un compito complesso che richiede conoscenze e competenze specifiche. L'Event Project Management risulta essere  una professione molto dispendiosa, tuttavia è anche incredibilmente gratificante. La soddisfazione di vedere un evento prendere vita e sapere di aver giocato un ruolo cruciale nel suo successo è ineguagliabile, chi fa questo mestiere sa bene di cosa stiamo parlando. A questo punto consapevoli delle grandi sfide, ma anche soddisfazioni che derivano dallo svolgere questo mestiere come si diventa  Event Project Manager?

Esistono tante possibilità che variano a seconda dell’ambizione personale, del settore lavorativo e delle relative esigenze e caratteristiche. Una tra queste è il corso Event Project Manager  di ITS Cultura Turismo e Nuove Tecnologie Marche in partenza a ottobre 2024. Il corso ha una durata di 1800 ore di cui circa la metà in stage. Il corso è totalmente gratuito e permette di ottenere le skill che ogni event project manager deve avere.

Competenze e qualità

Per essere un EPM di successo, è necessario possedere una combinazione di competenze tecniche e trasversali. Alcune delle qualità più importanti includono:

  • Capacità organizzative: La gestione di eventi richiede un'elevata capacità di organizzazione per tenere traccia di molteplici attività e scadenze.
  • Leadership e gestione del team: L'abilità di motivare e dirigere un team è cruciale, poiché l'EPM deve coordinare il lavoro di molte persone diverse.
  • Comunicazione: Essere in grado di comunicare in modo chiaro ed efficace con tutti i soggetti coinvolti, dai clienti ai fornitori, è fondamentale per il successo dell'evento.
  • Problem-solving: Gli eventi possono essere imprevedibili, e un EPM deve essere capace di risolvere i problemi rapidamente e in modo efficace.
  • Creatività: L'abilità di ideare soluzioni innovative e creare esperienze uniche è un valore aggiunto che può fare la differenza.

La professione dell'Event Project Manager è piena di sfide e ITS Cultura Turismo e Nuove Tecnologie Marche con il suo corso ti fornisce le competenze per affrontarle, permettendoti di muovere i primi passi in un settore pieno di opportunità e grandi soddisfazioni